L'INSOLVENZA (DEFAULT) DELLA GRECIA

Area di discussione generale aperta a tutti coloro che sono rimasti vittime dei default finanziari e desiderano apportare la loro testimonianza e il loro contributo.
Rispondi
rolieg
Site Admin
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven mar 25, 2005 4:18 pm

L'INSOLVENZA (DEFAULT) DELLA GRECIA

Messaggio da rolieg » dom feb 28, 2010 12:38 pm

L'INSOLVENZA (DEFAULT) DELLA GRECIA

Immagine
Beppe Scienza.

I greci ricordano bene la breve frase pronunciata da Harílaos Trikúpis al parlamento ateniese il 10 dicembre 1893: “Distihós eptohéfsamen” che significa “Purtroppo siamo falliti”. Così infatti, senza mezzi termini, l’allora primo ministro comunicò l’insolvenza dello stato nei confronti dei creditori esteri.

È vero che un precedente così remoto non significa quasi nulla. Anzi, a rigor di termini l’Italia non è mai stata insolvente, mentre di fatto la Germania sì, come conseguenza della riforma monetaria del 20 giugno 1948. Ma non per questo lo stato tedesco è ritenuto ora meno affidabile di quello italiano.

Gli stessi greci non prendono alla leggera la situazione finanziaria del proprio paese, come testimoniano i commenti sulle testate più autorevoli, quale la Kathimerinì. Si può infatti convenire che un crac della Grecia è improbabile soprattutto per motivi politici internazionali (leggi: implicazioni su euro e Unione Europea), ma come si fa a definirlo impossibile?

Tuttavia, esaminando con attenzione come si sono mossi i prezzi dei titoli di stato greci negli ultimi mesi, c’è qualcosa che sorprende. [...]

Inizia così il mio articolo a pag. 20 dell'inserto Affari & Finanza de la Repubblica del 22-2-2010 intitolato: «Lo strano caso dei bond greci: penalizzati di piú i titoli a breve», scaricabile anche dalle mie pagine web presso il Dipartimento di Matematica dall'indirizzo http://www.beppescienza.it/

Vi analizzo e commento l'andamento dei titoli greci appunto nei mesi scorsi, che hanno visto quelli brevi scendere sensibilmente mentre i più lunghi rimanevano tetragoni a ogni cattivo presagio.

Beppe Scienza.

Questo l'incipit che troverete, seguendo il link di cui sopra, su quanto rilevato dall'amico Beppe Scienza, da cui ho ricevuto la suindicata comunicazione che volentieri pubblico, Docente Universitario di Matematica, saggista e massimo esperto italiano dei prodotti finanziari. (Paolo Turati)

postato da: dotturbo alle ore 17:00
rolieg

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti